www.uninettunouniversity.net   seguici su facebook

Benvenuto su UNINETTUNO.tv la web tv della Universita' Telematica Internazionale UNINETTUNO
Uno strumento libero creato per diffondere cultura e democratizzare l'accesso al sapere
I piu' visti 1574 video trovati
Autore: Prof. Nora Moll
Il corso si propone di fornire gli strumenti teorici, metodologici e critici per stimolare una comprensione approfondita del fenomeno letterario, nelle sue più disparate espressioni e nelle sue caratteristiche che vanno individuate a partire da una prospettiva generale, sovranazionale e mondialistica. Nello specifico, esso esplorerà le caratteristiche, dal punto di vista sia storico che teorico, dei generi letterari, del grande corpus della letteratura di viaggio, delle immagini letterarie dell’Altro e delle scritture transculturali, legate a fenomeni quali il translinguismo, la migrazione e il postcolonialismo
Autore: Prof. Claudio Roberto Gaz
Canale: Ingegneria
Il corso si propone di affrontare in maniera introduttiva i problemi di pianificazione e controllo del movimento di manipolatori robotici
Tag: Gaz | ingegneria
Autore: Prof. Elpidio Romano
Canale: Ingegneria
Il corso fornisce agli allievi la conoscenza dell’insieme delle metodologie, modelli e tecniche, sia qualitative sia quantitative, per la pianificazione, gestione e progettazione dei processi afferenti alla logistica, dalla fase di approvvigionamento dei materiali fino alla consegna del prodotto finito. Ulteriori approfondimenti riguarderanno i processi e i modelli che interessano al logistica inversa: dal fine vita del prodotto finito al recupero in tutto o in parte di elementi costitue
Autore: Paola Pitagora
Spettacolo Teatrale con Evita Ciri e Paola Pitagora. Un progetto per parole e musica che racconta la vita di Paola Menesini Brunelli e la sua scelta di amore e di libertà «un inno alla gioia di vivere e al coraggio di scegliere la felicità rinunciando ad agi e prestigio, un invito ad abbracciare la vita con entusiasmo rivolto soprattutto ai giovani, spesso chiusi in un mondo fatto di messaggi e chat, ritenuti comunicazione alternativa, ma di fatto alternativi a quella vera».
Autore: Paul Auster
Dalla Basilica di Massenzio incontro con lo scrittore Paul Auster il cui intervento è accompagnato dalla lettura di alcune pagine del suo libro "Oracle Night".
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Il Prof. Louis Godart presenta un ciclo di dieci lezioni dal titolo “Mediterraneo, genesi di una civiltà”. Fin dai tempi antichi infatti il Mediterraneo ha rappresentato la via di comunicazione per eccellenza; un ponte tra il continente europeo, asiatico e africano, continenti che hanno recitato un ruolo esclusivo nella storia. In questa prima lezione il prof. Godart oltre a parlare dell’importanza della posizione del Mediterraneo, ci offre delle riflessioni su alcuni alimenti che oggi sono parte integrante della dieta mediterranea e che ci sono giunti da popolazioni con le quali eravamo a contatto: l’ulivo, l’uva e il grano. Ultimo argomento della lezione è “Il lungo cammino verso la civiltà” basato su ricerche recenti condotte, ma ancora in atto, in una delle isole fondamentali nella storia del Mediterraneo, l’isola di Creta.
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Il mediterraneo nel corso dei millenni ha sempre saputo recepire i segnali e i cambiamenti che provenivano da altre civiltà. In questa terza lezione il prof. Godart approfondisce il ruolo dell’ Egeo rispetto ai modelli mesopotamici ed Egizi evidenziando come la civiltà mesopotamica prima e L’Egitto dopo attraverso l’introduzione della scrittura consentirono all’uomo di uscire dalla preistoria ed entrare nella storia e come le civiltà dell’Egeo riuscirono ad assimilare gli impulsi civilizzatori che provenivano dalla Mesopotamia e dall’ Egitto.
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Percorrendo l’immenso passato del Mediterraneo, il prof. Godart dedica questa lezione ai Fenici un popolo che ha segnato fortemente la storia del “mare nostrum”. Si parlerà di Cartagine, colonia fenicia grande nemica di Roma e della storia romanzata di Didone ed Enea; degli Dèi fenici, dell’arte fenicia e della sua grande invenzione alla quale ancora oggi le nostre civiltà devono essere grate: l’invenzione della scrittura alfabetica.
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
In questo viaggio nel Mediterraneo, alla ricerca degli elementi fondanti della genesi di questa grande civiltà, il Prof. Godart dedica la lezione agli “Etruschi”, una civiltà gioiosa che recitò un ruolo fondamentale nelle pagine dedicate alla prima Italia. Partendo dal mistero delle sue origini, si parlerà della collocazione degli Etruschi in seno al territorio italiano, dei loro Dèi ed infine delle necropoli che meglio di qualunque altro reperto archeologico hanno consentito di introdursi nei misteri di questa civiltà
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Continuando nel viaggio alla ricerca dei dati fondamentali che hanno permesso la costruzione di una grande civiltà Mediterranea, in questo incontro il prof. Godart si sofferma sull’ Islam, che vede coinvolti gran parte dei paesi che oggi sono sulle sponde del mediterraneo come il Marocco, l’ Algeria, la Libia, la Tunisia, l’ Egitto sulla sponda meridionale e, guardando verso oriente, la Turchia, la Siria, il Libano dove l’islam ha un ruolo essenziale.
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Dopo un lungo percorso attraverso le civiltà del Mediterraneo, questa lezione è dedicata ad un capitolo importante della storia del Mediterraneo, dell’Europa e del mondo: il Rinascimento.
Autore: Prof. Louis Godart, Accademia Nazionale dei Lincei
Nelle precedenti incontri attraverso i millenni di storia del mediterraneo abbiamo cercato di definire la genesi della civiltà mediterranea e adesso, in questa ultima lezione, si cercherà di trarre le somme di questo nostro percorso cercando di capire cosa questo possa insegnare agli uomini di oggi.
Copyright © 2011 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Tutti i diritti riservati.