www.uninettunouniversity.net   seguici su facebook

Benvenuto su UNINETTUNO.tv la web tv della Universita' Telematica Internazionale UNINETTUNO
Uno strumento libero creato per diffondere cultura e democratizzare l'accesso al sapere


NOI#SENZA CONFINI INSIEME PER UN MONDO MIGLIORE7 video trovati
Collana Video ideata da Maria Amata Garito i cui protagonisti sono rifugiati e immigrati di seconda generazione residenti in Italia. Hicham Ben Mbarek, Takoua Ben Mohamed, Vode Devon Ebah, Amin Nour, Zakaria Mohamed Ali, Mohamed Keita e Fasasi: stilisti e imprenditori, vignettisti, musicisti, attori, registi, reporter e fotografi raccontano le loro storie. Storie diverse, come i paesi da cui provengono (il Marocco, la Tunisia, la Somalia, il Mali e Gibuti) e dalle quali emerge il loro coraggio e un nuovo modello di integrazione possibile. Un ‘integrazione che si costruisce insieme, rafforzando una intensa comunicazione tra chi cerca accoglienza, fuggendo dalla guerra e dal dramma della realtà che si lascia alle spalle, e chi, a sua volta, è pronto ad accogliere
Pagina:
Acquista le singole videolezioni di UTIU o iscriviti ai corsi di laurea UNINETTUNO su www.uninettunouniversity.net
Autore: Mohamed Ahmed Mohamed in arte Amin Nour
Attore, regista e produttore originario della Somalia è ora in Italia sotto lo status di rifugiato. I suoi cortometraggi raccontano la vita degli stranieri in Italia ed il conflitto tra generazioni. Con "Ambaradan" vince, nel nostro paese, la seconda edizione del bando MigrArti 2017 promosso dal Ministero per i Beni e le Attività culturali (MiBAC)
Tag: Mediterraneo e Civiltà, Cinema e Società, MigrArti, MiBAC
Autore: Hicham Ben Mbarek
Nato in Marocco, nella città di Fès nel 1981, è testimone di una storia di coraggio e di speranza. Su una barca, attraversando il Mediterraneo, è giunto in Italia ed ora qui nello status di rifugiato ha realizzato il suo sogno di diventare stilista. Ad oggi la sua azienda ha punti vendita a Milano, Roma, Lucca, Firenze,Tokyo e Kuwait City. Ha fondato un suo brand "Benheart- Figlio del cuore”. Mediterraneo e Civiltà, Arte e Creatività
Tag: Mediterraneo e Civiltà, Arte e Creatività, Benheart, Rifiugiati
Autore: Takoua Ben Mohamed
Takoua, straniera di seconda generazione in Italia, è una giovane tunisina che sfida il pregiudizio con l'arte delle vignette. Il suo maggior successo è il libro "Sotto il velo", un'autobiografia a fumetti dove racconta con grande ironia la tematica del velo per le donne musulmane.
Tag: Mediterraneo e Civiltà, Arte e Creatività, Letteratura
Autore: Vode Devon Ebah
Devon, in arte "Devon Miles" è cantante e musicista nato in Nigeria. Vive ora in Italia sotto lo status di rifugiato e lavora anche come mediatore culturale per aiutare immigrati e rifugiati nel loro inserimento nella società italiana. Ha formato un gruppo musicale composto da rifugiati e richiedenti asilo. Nella sua musica non racconta mai il dolore, ma la speranza.
Tag: Mediterraneo e Civiltà, Impegno Civile, Musica, Rifugiati
Autore: Zakaria Mohamed Alì
Nato in Somalia, oggi è studente di UNINETTUNO e reporter per l’ AMM (Archivio delle memorie migranti)e vive in Italia sotto lo status di rifugiato. Nei suoi documentari ripercorre il viaggio a Lampedusa, per recuperare il valore della memoria e per infondere speranza
Tag: Mediterraneo e Civiltà, Impegno Civile, AMM, Rifugiati
Autore: Mohamed Keita
Fotografo di successo originario della Costa d’Avorio, vive ora in Italia sotto lo status di rifugiato. Lo scatto del suo zaino su un cartone, “J’ habite à’ Termini” gli apre le porte della fama internazionale. Nelle sue foto coglie il contrasto, luci e ombre di paesi diversi, il sorriso dei migranti.
Tag: Arte e Creatività, Fotografia, Rifugiati
Autore: Fasasi Abeedeen Tunde
La scultura è la sua vita. Dalla Nigeria è sbarcato in Italia paese che lo ha accolto e dove ora vive sotto lo status di rifugiato. Nelle sue opere il ricordo del viaggio attraverso il mediterraneo, la speranza e il coraggio di andare avanti per “scolpire” un nuovo inizio
Tag: Arte e Creatività, Rifugiati
Pagina:
Copyright © 2011 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Tutti i diritti riservati.