www.uninettunouniversity.net   seguici su facebook

Benvenuto su UNINETTUNO.tv la web tv della Universita' Telematica Internazionale UNINETTUNO
Uno strumento libero creato per diffondere cultura e democratizzare l'accesso al sapere
"Zoé la principessa che incantò Bakunin"
Lorenza Foschini
La giornalista e scrittrice Lorenza Foschini presenta il suo libro "Zoé la principessa che incantò Bakunin". Il libro racconta la storia della ricca e colta principessa Zoé Obolenskaja, il cui destino si incontra con quello dell’aristocratico russo Michail Bakunin considerato uno dei fondatori del movimento anarchico. Dagli studi svolti dalla scrittrice è emerso come la figura di Zoé Obolenskaja fu uno dei modelli di Anna Karenina di Tolstoj, della principessa Casamassima di Henry James e di Madame S di “Sotto gli occhi dell’occidente” di Joseph Conrad.
00:27:23   | Videolezioni d'Autore
Anno di produzione: 2016
Altri video per il canale Videolezioni d'Autore33 video trovato
Pagine: 13
Autore: Giorgio Bocca
Giorgio Bocca parla del suo libro "Pandemonio" (Mondadori 2000). Affronta delle riflessioni sui pregi e difetti del linguaggio informatico, sulla visione pessimistica che rivela di avere verso l'umanità, sulle scoperte moderne dell'uomo contemporaneo per la maggior parte spiacevoli, e sul metodo di scrittura.
Autore: Emilio Tadini
Emilio Tadini ci porta all'interno della sua mostra al Palazzo Reale di Milano dal titolo "Opere 1959-2001". Emilio Tadini illustra e spiega alcune delle sue opere esposte.
Autore: Rosa Romano Toscani
Rosa Romano Toscani socio fondatore della Società italiana di psicoterapia psicoanalitica presenta il suo libro: I Segreti di Balzac. Il romanzo è la ricostruzione del carteggio tra Honorè de Balzac e la nobildonna polacca Evelyne Hansca Nauchatel. L'autrice attraverso I Segreti di Balzac unisce le sue due anime: psicologia/filosofia.
Autore: Prof.ssa Daria Galateria
La Prof.ssa Daria Galateria docente di Letteratura francese presso l'università La Sapienza di Roma presenta il suo libro "Scritti Galeotti. Narratori in catene dal Settecento a oggi", Sellerio Editore. Tra i 44 scrittori affrontati; Casanova, Dostoevskij, Flaubert, Zola, Campana, Guareschi, Semprún, Malaparte, Jean Genet, Norman Mailer, Adriano Sofri, Goliarda Sapienza. Sono stati molti gli scrittori in galera, finiti dentro a causa dei motivi più diversi, dalle rapine a mano armata all'assassinio della moglie. L'autrice racconta di ogni carcere letterario l'appasionata storia personale dello scrittore.
Autore: Mirella Serri
Docente di Letteratura e Giornalismo alla Facoltà di Lettere Università La Sapienza di Roma, Mirella Serri presenta il suo libro "Sorvegliati speciali. Gli intellettuali spianti dai gendarmi (1945-1980)", Editore Longanesi. Il libro racconta l'opera di spionaggio compiuta per decenni dalla polizia nei confronti dei più importanti scrittori, pittori, registi, attori, filosofi, giornalisti italiani di sinistra. Lavorando su archivi fino a oggi mai esplorati, Mirella Serri riporta alla luce non solo la sotterranea caccia all'intellettuale scatenata dai governi a maggioranza democristiana ma anche il profilo nascosto della storia della cultura di sinistra in Italia. Tra gli intellettuali sorvegliati figurano i nomi di Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini, Vittorio Gassman, Eduardo De Filippo, Gad Lerner, Carlo Cassola, Italo Calvino, Gian Maria Volontè, Renato Gottuso, Elsa Morante, Paolo Sylos Labini, Marco Bellocchio.
Autore: Mario Fortunato
Escursione temporale della sua carriera di scrittore, fino al suo ultimo libro "Quelli che ami non muoiono" Mario Fortunato racconta venti anni della sua vita e i suoi incontri con personaggi come Alberto Moravia, Federico Fellini, Tahar Ben Jelloun, Lou Reed, Laura Betti e molti altri.
Autore: Pasquale Chessa
Il giornalista Pasquale Chessa presenta il libro di Barbara Raggi "Baroni di Razza. Come l'Università del dopoguerra ha riabilitato gli esecutori delle leggi razziali". Una panoramica storica che fotografa gli intellettuali, i docenti universitari, che prestarono la propria opera agli apparati della propaganda, e la loro successiva riabilitazione. Tra i nomi più celebri il caso di Nicola Pende e Antonino Pagliaro. Merito della ricerca di Barbara Raggi è per Pasquale Chessa, l'aver introdotto il tema della persecuzione razziale nella storiografia della continuità dello Stato.
Autore: Lorenza Foschini
La giornalista e scrittrice Lorenza Foschini presenta il suo libro "Il cappotto di Proust. Storia di un'ossessione letteraria". Racconto dell'importanza che gli oggetti hanno nella vita delle persone. L'ispirazione del racconto nasce dal suo lavoro di giornalista e dall'incontro con Piero Tosi, costumista del regista Luchino Visconti che le rivela il nome di Jacques Guerin, collezionista francese, bibliofilo. Il libro ripercorre le peripezie che il collezionista Guerin attuò per salvare il cappotto e gli oggetti appartenuti dal celebre scrittore francese nonché i segreti della famiglia Marcel Proust.
Autore: Marina Valensise
Giornalista de Il Foglio, Marina Valensise presenta il suo libro "Il sole sorge a Sud. Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento" edito da Marsilio. Tema della lezione, il Sud, attraversato in un viaggio non convenzionale - da Sud a Nord - che coinvolge cinque regioni (Sicilia, Calabria, Lucania, Puglia, Campania) in quattro stagioni dell'anno. La scoperta di un altro Sud, lontano da pregiudizi e luoghi comuni; un viaggio/racconto attraverso personaggi e luoghi, che osserva il lassismo politico, il fatalismo dell'irrimediabile, l'indolenza culturale del Sud d'Italia.
Autore: Edoardo Albinati
Lo scrittore Edoardo Albinati fa una presentazione del libro e del percorso dello scrittore. Introduce la letteratura come filo conduttore della vita e usa figure retoriche per ampliare il suo discorso sulla scrittura.
Autore: Salvatore Veca
Religioni, Tolleranza e Speranza: Come è cambiata la percezione delle religioni dopo l'11 settembre? L'analisi del filosofo Salvatore Veca.
Autore: Duccio Demetrio
Lo scrittore Duccio Demetrio presenta il suo libro dedicato al "Giardino" visto come simbolo metaforico legato alla vita umana.
Pagine: 13
;
Copyright © 2011 Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Tutti i diritti riservati.